Nuova tendenza primavera 2018, il gessato "metallico"
Moda

Nuova tendenza primavera 2018, il gessato “metallico”

Il gessato è sempre stato un must have delle donne in carriera (e non solo) che ricorda un po’ il mito androgino della donna Anni Ottanta. Quest’anno la moda corre veloce e ci riporta a quegli anni. Le nuove tendenze primaverili parlano chiaro, il 2018 sarà l’anno delle righe e dei tagli netti, dal sapore “metallico”. Dalle passerelle emergono i primi capi delle collezioni dei più grandi stilisti d’haute couture, come Balmain, Dries Van Noten ed Elie Saab che propongono dei capi con inserti come catenine, bottoncini e spille d’acciaio.   Vogue propone un ampio ventaglio di scelte. Dal casual all’elegante, al bon ton al mix floreale, fino a quello colorato. Ecco dove sfogliare la gallery La tendenza attuale è di creare un outfit che sia completo di stampe floreali con ton sur ton al pantalone mille righe. Oppure t-shirt dai colori neo, forti e flou. E’ importante saper saggiare le scelte, perché le righe sono sempre dei motivi che richiedono una particolare dedizione all’abbinamento e di certo non stanno bene a tutti. Nuova tendenza primavera 2018, il gessato "metallico" Il gessato, usi e consumi:
  • Ufficio: si va dal pantalone classico, stile “sigaretta” al modello a zampa. Il taglio è dritto e perfettamente calzante. No alle taglie extra-slim, da preferire una linea più morbida.
  • Cena romantica: una gonna gessata con top o camicia di raso, un mix di eleganza e sensualità. Da abbinare a gioielli preziosi, preferite l’oro rosa, molto in voga quest’anno.
  • Eventi mondani: una camicia mille righe e un leggins di eco-pelle, rigorosamente in nero e qualche tono di bianco o grigio perla. Tessuti lisci come seta o chiffon, con vezzi di trasparenza e merletto. Iper-chic.
  • Città: lo stile urban si arricchisce di bluse, capi-spalla millerighe, non rigorosamente bianco e nero; in genere i toni vanno anche dal blu al grigio, fino ad osare con il rosso.
Insomma la parola chiave per il mitico gessato è l’equilibrio tra colori e tessuti. Le trasparenze  sono il tocco di sensualità a cui non potrete rinunciare e il mito della donna androgina è ben lontano dalla nuova ragazza in carriera che ben san dosare la sua femminilità alla parola autonomia.  
Condividi su
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares

Enza Angela Massaro è una giornalista pubblicista, laureata in Sociologia presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Lavora come docente di sociologia e comunicazione presso enti di formazione e nel tempo libero si dedica alle sue due passioni: la moda e la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

undici + 17 =

WordPress spam blocked by CleanTalk.