Emozioni

Una Fiaba da Webing, il fotoromanzo sul matrimonio

Una Fiaba da Webing è un prodotto destinato al web, a chi crede nel mondo della tecnologia e si sente già in formato 3.0 o meglio 4.0. Cambia ogni prospettiva di analisi, quando affrontiamo il tema dell’innovazione e della creatività.

La “genesi” del progetto:

Nasce così in un giorno di Novembre, fuori c’è una pioggia debole e il cielo è grigio, quasi senza spessore, che alimenta un po’ la noia e l’insofferenza. Così per reagire, parte la mia voglia di creare. Mi collego al mio amato pc e ritrovo tutte quelle persone che diventeranno i miei collaboratori fidati. Iniziamo a parlare di come oggi ci sia un appiattimento generalizzato ad agire, sembra che questa crisi ci abbia annientati tutti, notiamo quanta inerzia sia evidente persino nei rapporti tra le persone e di come l’amore sembra essere scontato. Siamo così presi dallo stress quotidiano e dalla nostra tendenza a veder nero, anche laddove non c’è buio, che quasi dimentichiamo le cose importanti. Una Fiaba da Webing è un fotoromanzo che in maniera ironica e romantica cerca di narrare questa realtà, i dubbi prima del matrimonio, le classiche preoccupazioni, lo stress eccessivo, ma anche la gioia, la serenità e l’emozione forte di stare insieme per sempre. Con questo prodotto vogliamo avvicinare le giovani coppie al matrimonio con serenità ed allegria, spiegando loro quanto sia possibile superare quegli ostacoli del cuore che spesso complicano le cose e creano distanze, ma ha anche un fine commerciale, cioè quello di offrire un servizio a coloro che vogliono raccontare la propria storia d’amore attraverso un fotoromanzo fumettato…

I protagonisti di Una Fiaba da Webing:

Si, l’idea del fumetto è di Paola Lumbau, wedding planner e socia insieme ad Ira Item, dell’associazione Trois Chances, che collaborano con l’associazione Anspi e realizzano diversi eventi, tra cui matrimoni. Se non avessi avuto il sostegno continuo di Ira e Paola, credo che a quest’ora non avremmo realizzato nulla. Sono felice di aver avuto grazie a loro un’apertura con Alessandra Cecoro, che ha messo a disposizione l’abito da sposa e il signor Michelangelo Griffo, il nostro fiorista, infine di aver visitato Villa Porfidia, a Recale, che è bellissima! I fotografi che mi hanno accompagnata in questo tour, sono: Pasquale Cuorvo, Damiano Errico, Gianfranco Carozza ed Armando Biblioteca, che si è occupato delle fotografie buzz su Facebook. Il video e il montaggio è di Ivan L’Astorina.

Gli attori di Una Fiaba da Webing:

Il cast è formato da me, mi sono voluta mettere alla prova come attrice e non solo come organizzatrice perché è da tanto che non ero in scena e mi sono divertita tantissimo a scrivere una sceneggiatura cucita su di un tipo di personaggio, Lucrezia, che proprio non mi somiglia, ma al tempo stesso, mi fa divertire per la sua estrosità caratteriale. Filippo, è interpretato da Davide Chirico, un attore ed un modello emergente, che però preferisce dedicarsi ai suoi studi in giurisprudenza e non lo biasimo. Per scrivere una scena, ho immaginato cosa avrei fatto in una certa occasione e per renderla comica, non potevo non ascoltare la guida del regista Brunetto Betti, con il quale ho avuto diverse volte il piacere di recitare insieme. La fase della realizzazione è stata quella più difficile, avevo in mente un progetto già realizzato nella mente, ma non era semplice farlo capire subito a tutti, quindi mi sono dovuta esprimere in tanti modi diversi… con parole, non sempre molto dolci! Ho avuto il piacere di conoscere Gennaro Pedagno di Ars Music che mi ha procurato diversi artisti, ringrazio la disponibilità dei miei cugini, Enza e Gaetano Toraldo che mi hanno accompagnata con sorrisi, durante le scene de “La Dichiarazione”… con la regia del mio amico Antonio Vitale e la collaborazione dell’artista Luigi Fiorentino. Sono stata davvero felice di aver avuto un sostegno importante da mio cugino Giuseppe Casaburi, che è diventato il mio assistente, e che si è occupato di grafica inizialmente, poi mi ha facilitato le cose, durante l’organizzazione con il reportage da back stage. La grafica ufficiale del progetto è stata  di Verdiana Sartorio che è riuscita in pochissimo tempo a realizzare tutto ciò che le ho chiesto con un tocco d’arte ed una sua predilezione per i colori romantici, come piacciono a me… Ma veniamo anche a quelle persone che hanno avuto il piacere di far parte del nostro progetto, anche non conoscendoci, come la make up artist Luisa Festa, che è un nome nella nostra amata Campania, truccatrice di grande rilievo, ha saputo regalarmi uno sguardo da diva Anni Cinquanta, così come i parrucchieri Massimo Brandi e Antonio Raucci che mi hanno regalato la chioma alla Barbie Raperonzolo ;) Mi sono divertita tantissimo, con tutti i miei collaboratori. Speriamo tanto che il nostro progetto possa crescere e davvero interessare i potenziali sposi! Attendiamo, i primi risultati… Grazie fanpage, per averci indirettamente sostenuto!

Ecco a voi il VIDEO:

http://youmedia.fanpage.it/video/aj/UxtReeSwoMqYtOU6    
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Enza Angela Massaro è una giornalista pubblicista, laureata in Sociologia presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Lavora come docente di sociologia e comunicazione presso enti di formazione e nel tempo libero si dedica alle sue due passioni: la moda e la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *