Simon&TheStars: l’astro-blogger che narra le stelle…

Oggi, su Respirando Rosa, ho il piacere di intervistare Simone Morandi, meglio conosciuto dal grande pubblico come Simon&TheStars, l’astro-blogger più amato dagli italiani. Scrive per diverse riviste, come Glamour, e di recente si è dedicato all’editoria, rivoluzionando il modo di approcciarsi all’astrologia.

La sua passione per la materia è nata quando conobbe nel 2010 un’astrologa molto famosa, Luisa De Giuli, che ha acceso la sua curiosità, dapprima con delle letture personali, fino ad iscriversi ad una scuola di Londra molto prestigiosa.

L’ultimo libro, “L’ oroscopo 2017. Il giro dell’anno in 12 segni”, non ancora presente nelle librerie ma disponibile dal 27 Ottobre, è stato già prenotato da tantissimi utenti on line sul sito di Ibs.
Ha scalato la vetta superando persino l’autrice di Harry Potter, J.k.Rowling.
Il suo successo è stato imprevedibile.

simon&thestars: l'astrologo che narra le stelle

Simone, come ti senti per questo successo inaspettato?

Il libro, in verità, si è piazzato più volte al primo posto, ma mai mi sarei aspettato prima della Rowling!
Anche l’anno scorso è accaduto; allora si trattava di un’emergenza, in quanto avevo chiesto ai miei lettori di scrivere all’editore chiedendo di aumentare le copie del libro, poiché inizialmente ne erano solo duemila. Le tante richieste hanno fatto si che il mio libro si piazzasse al primo posto. Ma quest’anno si è trattato di un fenomeno spontaneo e ne sono più che felice.

Sui social sei diventato una star, ti seguono in tanti. Gestire la tua pagina è diventato quasi un lavoro, considerando che te ne occupi personalmente, così come la cura del blog.

Quanto il mondo virtuale ha contribuito a creare la tua community di lettori affezionati?

Il mondo del virtuale ha fatto si che gli utenti diventassero dei lettori reali. Ho capito che gli editori pensano che tutto ciò che nasce dalla rete, non esista nella realtà. Si tratta di una teoria classica, che però piano piano stiamo sfatando. Fin dall’inizio non ho sottovalutato il potere dei social, così ho chiesto aiuto agli utenti della mia community facendo scrivere loro una mail all’editore per aumentare le copie. Si trattava di lettori unici ed autentici, ma soprattutto in carne ed ossa e così siamo passati da 2.000 alla vendita di 10.000 copie. Facebook e la rete sono strumenti di veicolazione di contenuti, se i contenuti ci sono.

simon&thestars: l'astroblogger che narra le stelle Il tuo approccio all’astrologia è scientifico, sei riuscito a dare un’autorevolezza alla materia, andando oltre il pregiudizio…

L’astrologia è un linguaggio, grazie ad essa puoi parlare di qualsiasi cosa. Esiste poi una branca della materia che è in stretta relazione con la psicologia. Laddove uno psicologo parlerebbe d’inconscio, un astrologo direbbe Plutone, che rappresenta il desiderio, il potere, come la paura. Se pensi al mito, vedrai che Ade, negli Inferi li rappresenta tutti e tre e ne parla come elementi da non reprimere, per non creare ossessione, proprio come accade nell’inconscio. Si tratta di un vero e proprio alfabeto. L’astrologia ha solo un altro apparato simbolico, magari più poetico, ma non meno rigoroso.

La fusione c’è anche tra l’astronomia e l’astrologia, in quanto entrambe si basano sugli stessi calcoli, cambia solo il significato interpretativo. Le materie sono sempre andate di pari passo, dalla notte dei tempi hanno attraversato il Medioevo fino all’Illuminismo, per poi essere state considerate due materie differenti. Non dimentichiamo però che i sovrani interpellavano gli astrologi per le previsioni future e lo stesso Leonardo dava un’interpretazione dei pianeti, non solo grazie all’astronomia, ma anche all’astrologia.

Come riesci a coniugare le varie parti di te: Simone, avvocato e agente cinematografico e Simon, l’astrologo?

Dal punto di vista operativo è difficile, ma sostanzialmente, si tratta di cose molto simili. La prima parte di studi, ossia legge, mi ha aiutato a ragionare in termini rigorosi ed analitici. Dopodiché, siccome mi sono occupato di diritto d’autore, ho aperto anche un’ agenzia, poi una società di produzione-distribuzione cinematografica. Negli anni a seguire, mi sono dedicato anima e corpo all’astrologia e ho scoperto che le cose fossero interrelate. Ad esempio, il corso di sceneggiatura che ho fatto alla Rai nel 2004, mi è risultato utile anche per la definizione dei segni. Mi capita, infatti, di associare spesso dei film alla lettura dello zodiaco.

Trovare lo “spazio” per gestire tutto implica rinunciare a del tempo libero, che però faccio con piacere, dedicandomi alla scrittura di oroscopi che, in genere, scrivo di Domenica.

simon&thestars: l'astro-blogger che narra le stelle Possiamo anticipare qualcosa ai lettori dell’oroscopo 2017?

Certo, la prima cosa importante è che il 2017 sarà un anno migliore per tutti i segni. Il 2016 è stato un anno bisestile che di per sé causa disequilibrio. Inoltre, Giove e Saturno erano in quadratura (l’aspetto forse più “duro”): l’uno “accelerava” e l’altro “frenava”, e questo ha creato degli scompensi e dei disagi a tutto lo zodiaco. Per il prossimo anno, i due pianeti finalmente dialogheranno meglio, in termini più costruttivi: Giove creerà occasioni, e Saturno le consoliderà senza più metterle costantemente alla prova .

I grandi favoriti saranno i segni d’aria: Bilancia, Gemelli ed Acquario. Mentre la Bilancia è all’insegna dei grandi inizi, con opportunità importanti, per gli altri due segni è il momento di tirare le somme dopo anni di fatiche e finalmente ottenere dei risultati.

I segni che dovranno lavorare su se stessi, saranno Cancro, Capricorno e Ariete, ai quali viene data la possibilità di mettersi in gioco, con dei grossi cambiamenti in atto. Si tratta di opportunità da prendere a volto, con consapevolezza e determinazione.
Per il resto, non anticipo altro e ti invito a seguire Simon sulla sua pagina Facebook, dove sarai aggiornato ogni settimana con dei nuovi contenuti sull’oroscopo e tante curiosità sui segni. Se invece vuoi acquistare il libro, puoi prenotare una copia cliccando su “L’ Oroscopo 2017. Il giro dell’anno in 12 segni”. E chi prenota su IBS, oltre a ricevere una copia con firma e dedica, partecipa anche all’estrazione di 12 oroscopi personalizzati!

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *