Psicologia

Quali sono i vantaggi di fare una dieta dimagrante…

Quando iniziamo una dieta è sempre difficile mantenere il controllo per le tentazioni, è davvero pesante per il nostro cervello ed il nostro stomaco abituarsi ad un regime alimentare diverso. Di colpo, sono messi da parte tutti i dolci, il pane, a volte anche la pasta, per lasciare spazio a secondi fatti di verdure e prevalentemente carni bianche.

Inizialmente, quando ho fatto delle diete, non riuscivo da subito ad eliminare i dolci, data la mia golosità, per cui ho gradualmente eliminato dalla mia dieta dei cibi inutili, ripetendomi, prima di mangiarli:”Ne ho davvero bisogno?” Il più delle volte, la risposta era No!

Il fatto è che le cattive abitudini sono proprio difficili da eliminare, come qualcosina di dolce dopo aver pranzato… o una merenda un pò più calorica… sono tutte cose che ci fanno stare apparentemente bene, ma che in realtà dimostrano il nostro grado di malessere; a volte non è solo questione di voglia di dolce, spesso si nasconde un bisogno, totalmente diverso.

Non so cosa di preciso spinga le persone a darsi da fare per non mangiare più cose che fanno ingrassare, forse una grossa consapevolezza, forse un episodio spiacevole che funge da monito per cambiare le cose, fatto sta che all’improvviso succede che ci mettiamo a stecchetto!!! I primi segnali positivi di una dieta sono facilmente apprezzabili già dai primi tre giorni, per poi continuare per le settimane successive, fino a quando entro il primo mese, vedremo scomparire dei chili di troppo.

– la prima cosa è il senso di pienezza che si ottiene pur mangiando di meno, cibandoci opportunamente di alimenti sani e soddisfacenti, eliminando il pane.

– il senso di leggerezza è davvero indescrivibile! Non ci alziamo dalla tavola, impossibilitati dalla pancia che tira o da qualche dolorino, ma siamo leggere e pronte per lavorare o attivarci in generale.

– il senso di sgonfiore… già dopo tre giorni, è possibile apprezzare un lieve sgonfiore all’addome e alle gambe. Alla fine della settimana, anche il viso sarà meno paffuto. Ci iniziamo a sentire più belle…

– la volontà di migliorarci cresce ed aumenta in relazione agli obiettivi proposti, per cui saremo aiutate dalla nostra energia psichica, purché si rispetti un regime alimentare sano e non si vada in deficit di zuccheri, che al contrario ci rendono penoso ogni “sacrificio” o “rinuncia”.

– il transito intestinale migliora… c’è maggiore drenaggio dei liquidi, per cui se vediamo che andiamo spesso in bagno, vuol dire che la dieta è efficace.

Ovviamente, tutti questi segnali positivi, sono ancora più utili se associamo un po’ di moto, basta anche una mezz’oretta, con dei piccoli esercizi in casa, come corsa sul posto, addominali, flessioni per le gambe… che ci regalano un pieno di endorfine, per iniziare al meglio la giornata…

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Enza Angela Massaro è una giornalista pubblicista, laureata in Sociologia presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Lavora come docente di sociologia e comunicazione presso enti di formazione e nel tempo libero si dedica alle sue due passioni: la moda e la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sedici + 17 =

WordPress spam blocked by CleanTalk.